SQNPI

IT | EN



UN PATTO CON L’AMBIENTE


Araldica Castelvero ha intrapreso un percorso di miglioramento volto a garantire l’attuazione di una viticoltura sostenibile da parte dei propri soci.
Un processo che si è concretizzato dal 2017 con la certificazione nazionale di produzione integrata SQNPI (Sistema Qualità Nazionale di Produzione Integrata) delle tre tenute del gruppo: Il Cascinone, La Battistina e Santa Seraffa. Nel 2018 è stato posto un nuovo e ambizioso obiettivo: “traghettare” tutti i soci verso la certificazione, un traguardo che è stato raggiunto alla fine dello stesso anno. Oggi, Araldica Castelvero, con i suoi circa 900 ettari di vigneto certificati SQNPI, concretizza gli sforzi fatti negli ultimi anni per l’attuazione di un’agricoltura più rispettosa della natura. Essere certificati SQNPI significa rispettare un rigido protocollo che garantisce al consumatore qualità e attenzione verso l'ambiente.


Che cos’è la produzione integrata?

È un sistema di produzione agricola che utilizza metodi e mezzi produttivi di difesa dalle avversità volto a ridurre al minimo l’uso delle sostanze chimiche di sintesi, razionalizzare la fertilizzazione e mantenere la biodiversità.


Il Sistema di Qualità Nazionale di Produzione Integrata (SQNPI)

La certificazione SQNPI è finalizzata alla valorizzazione delle produzioni agricole e agroalimentari e prevede in particolare la certificazione del processo di produzione integrata che coniuga buone pratiche agronomiche ad un sostenibile uso di fertilizzanti e prodotti fitosanitari in modo da garantire l'economicità delle pratiche agricole e allo stesso tempo un basso impatto ambientale.


5 punti chiave della certificazione SQNPI:

- Sicurezza alimentare dei prodotti agricoli
- Metodi di produzione sostenibili
- Sicurezza del lavoratore
- Tracciabilità documentata dei prodotti
- Uso responsabile delle risorse per il rispetto dell’ambiente


Il nostro futuro è nella biodiversità

La biodiversità rappresenta la risorsa naturale maggiormente presente nei sistemi agricoli e più di altre contribuisce a ridurre l’uso delle sostanze chimiche di sintesi salvaguardando i principali organismi utili al contenimento naturale delle avversità come gli insetti pronubi selvatici, efficaci impollinatori di importanti colture spontanee e coltivate, che rendono possibile il perpetuarsi della vita sul nostro Pianeta. Crediamo nell’importanza della biodiversità come elemento essenziale del nostro habitat e anche per questo motivo contribuiamo a mantenerla e preservarla. L’ecosistema va protetto, non alterato ed è per questo che non utilizziamo materiale proveniente da organismi geneticamente modificati (OGM).


Custodi del terreno

“La Terra non l’abbiamo in eredità dai nostri genitori, ma presa in prestito dai nostri figli” - Antico proverbio indiano


Ogni opera di sistemazione e preparazione del suolo viene svolta con l’obiettivo di salvaguardare e migliorare la fertilità del suolo, evitando fenomeni di erosione o compattamento e salvaguardando la microflora e microfauna. Siamo custodi delle nostre colline: il nostro più grande patrimonio e il futuro dei nostri figli.


Una lunga filiera con radici profonde

I nostri soci viticoltori, costantemente affiancati dai nostri agronomi, rappresentano il primo anello di una lunga catena che parte dalla vigna per arrivare nel bicchiere. Radici ben salde su un terreno che rappresenta un bene prezioso, già riconosciuto come patrimonio dell’umanità da UNESCO. La conoscenza e il rispetto dei diversi suoli, la selezione dei vitigni per la valorizzazione del territorio e il monitoraggio dell’ecosistema vigna sono il punto di partenza per l’ottenimento di risultati eccellenti.


Un impegno, una certificazione e un marchio

L’impegno che Araldica Castelvero ha preso verso l’ambiente è oggi certificato dal marchio SQNPI e il logo dell’ape che viene apposto sulle etichette è frutto dei numerosi passaggi e controlli durante tutto il ciclo produttivo che costituiscono un importante percorso di sostenibilità del quale Araldica Castelvero è protagonista.